Stampa

La storia di Radio Luce

Riassumere più di 30 anni di vita non è cosa semplice. Abbiamo selezionato solo alcune tra le attività e fotografie più siginificative e quindi non ce ne vogliano i più di 120 collaboratori che Radio Luce ha avuto il privilegio di avere ai microfoni.
Così pure per le centinaia di ospiti che abbiamo accolto nei nostri studi. A tutti loro va un sincero ringraziamento per averci scelto.

cliccare sopra le foto per ingrandire

 

    1982
Hanno inizio le trasmissioni sperimentali dalla casa del fondatore, Giovanni Pellizzari appassionato di elettronica e telecomunicazioni, con il nome di Radio Antenna 2000; ogni domenica egli mette in onda la registrazione di una delle Sante Messe celebrate in mattinata nella Chiesa Parrocchiale di San Zenone degli Ezzelini e la rubrica “SEMPRE IN GAMBA”, realizzata da alcuni attori della filodrammatica locale diretti da Enzo Alberton. L'emittente parrocchiale assume quindi il nome di RADIO LUCE.

L'impianto antenna di emissione viene installato sul campanile di San Zenone. Gli studi di trasmissione vengono realizzati nell'edificio dietro la Canonica al secondo piano dove fino a qualche anno prima si tenevano gli incontri di catechismo ed aveva sede la biblioteca comunale.

 

    1983
Comincia a prendere forma un seppur minimo palinsesto dei programmi: il Santo Rosario quotidiano alle ore 19.00; le Sante Messe e le altre funzioni che hanno luogo nella Chiesa di San Zenone degli Ezzelini vengono diffuse in diretta.

Radio Luce ha già un nutrito staff di DJ e speaker, anche giovanissimi, impegnati perlopiù in trasmissioni musicali in onda, sempre in diretta, la sera, il sabato pomeriggio e sera, la domenica tutto il giorno.

Un particolare “cicalino sonoro” viene diffuso per identificare la frequenza quando non ci sono trasmissioni in onda.

Lo studio ha una dotazione tecnica essenziale: un mixer, un paio di microfoni, un giradischi ed una piastra audio a cassette.

 

    1984
Gli studi vengono “insonorizzati” tappezzando pareti e soffitti con centinaia di vassoi per uova in cartone. D'inverno ci si scalda con una vecchia stufa a gas.

 

    1985
Per qualche mese Radio Luce porta il nome di Radio Vita 2 e diffonde, quando non ci sono dirette, il segnale dell'emittente della diocesi di Treviso; Radio Vita.

L'impianto di emissione viene trasferito sul colle Castellaro di San Zenone degli Ezzelini, vicino al campanile ed entrano in esercizio nuove apparecchiature di amplificazione e collegamento.

Alle trasmissioni in diretta si affianca la programmazione no-stop con registratori autoreverse, un bel passo in avanti... la radio finalmente è in onda tutto il giorno.

Arriva il telefono in studio: gli ascoltatori possono chiamarci allo 0423 567744 (e da allora il numero non è mai cambiato).

 

    1986
Radio Luce aderisce al Consorzio CO.RA.L.LO. (organismo della C.E.I. Conferenza Episcopale Italiana) che riunisce le centinaia di emittenti radio-televisive di area cattolica presenti in Italia.

 

    1988
Per meglio gestire l'aspetto burocratico, fiscale e normativo viene costituita la Società Cooperativa “Fraternità Cristiana di San Zenone”, con 33 soci fondatori. Il primo Presidente è il parroco di San Zenone Don Amedeo Scquizzato, che qualche anno dopo, in sede di rinnovo cariche, chiede ai laici di fare la loro parte. Gli succedono quindi Ivo Moscheni e Roberto Agostini.

 

    1989
Entra in funzione una “regia automatica” artigianale, costruita per la parte tecnica da Giovanni Pellizzari e per quella software da Ivo Moscheni, che aumenta l'offerta e la qualità dei programmi quotidiani. Immaginatevi un riproduttore audio a 10 cassette della Sony (per le canzoni e i programmi registrati) e una piastra audio a cassette normale (per pubblicità e notizie), pilotate dal mitico computer casalingo Commodore 64. Un'idea davvero geniale suggeritaci dall'amico Lino De Bortoli di Radio San Marco 104.

 

    1990
Nel mare infinito della radiotelevisione italiana fa capolino la legge Mammì che inizia a regolamentare il settore. Anche la nostra radio presenta una voluminosa documentazione per ottenere la Concessione Ministeriale.

 

    1992
A settembre inizia la pubblicazione del mensile “RADIO LUCE PRESS” e viene registrata presso il Tribunale di Treviso la testata giornalistica “RADIO LUCE NOTIZIE” diretta da Antonella Roversi Monaco e inizia in via sperimentale un giornale radio quotidiano. Antonella resta direttrice responsabile delle news fino al 2010, anno in cui viene a mancare. Le subentra don Stefano Andreatta, sanzenonese, sacerdote paolino e giornalista.

 

 

    1993
Prendono avvio le mattinate in diretta di “BUONGIORNO MATTINO”. Il notiziario locale giornaliero “RADIO LUCE NOTIZIE” diventa un punto fermo della programmazione. Così come le trasmissioni quotidiane di dediche e richieste e le interviste settimanali con “DIRETTA STUDIO”.

Radio Luce aderisce alla raccolta di materiale didattico per l'associazione A.I.L. di Padova.

 

 

 

 

    1994
Radio Luce diventa titolare di Concessione Ministeriale come emittente comunitaria. Ce l'abbiamo fatta! Moltissime altre realtà radiofoniche, grandi e piccole, vengono invece decimate… 

La nostra emittente tiene a battesimo il settimanale nazionale sul volontariato “VITA” diretto da Riccardo Bonacina per il quale organizziamo l'incontro con studenti di scuola superiore di Castelfranco Veneto e interviste con TeleChiara, Radio Relax.

 

    1995
A Novembre 1994 il terribile alluvione nel Piemonte ci vede partecipare attivamente per una raccolta fondi pro-alluvionati insieme a tante altre associazioni Sanzenonesi e per una grande operazione di solidarietà nella diocesi di Asti.

Obiettivo trasparenza: con questo proposito inizia la trasmissione in diretta del primo consiglio comunale da San Zenone. Saranno stipulate convenzioni con i Comuni di San Zenone degli Ezzelini e Loria.

Radio Luce promuove una diretta non-stop lunga due giorni senza interruzioni per promuovere la raccolta fondi “RADIO LUCE SEI TU”.

 

    1996
Alla nutrita schiera di speaker volontari viene affiancata la nuova regia automatica. Un computer di ultima generazione gestisce l'intera programmazione radiofonica.

 

 

    1997

Primo pranzo con gli ascoltatori per festeggiare il 15° anniversario di fondazione. Da allora il feeling aumenta sempre più e quasi ogni anno riusciamo ad organizzare almeno un pranzo con gli ascoltatori.

 

 

 

    1998
Il gioco del “PASSAPAROEA” diverte il pubblico di Radio Luce, che si sfida settimanalmente sulla conoscenza del dialetto veneto. Il “format” viene più volte ripreso negli anni diventando un vero e proprio evergreeen.

 

    1999
Il legame con gli affezionati ascoltatori si concretizza anche con la prima gita-pellegrinaggio a Roma organizzata da Manrico Fabris e Gilda Stocco.

Con particolare gratitudine ecco la pergamena con la benedizione di Papa Giovanni Paolo II°.

Tantissime poi le altre uscite, tra cui Firenze, Vienna, Innsbruck, San Giovanni Rotondo, ecc.

 

 

 

 

    2000
Nel nuovo millennio, alla presenza di alcuni sindaci ed autorità oltre ai moltissimi ascoltatori, Radio Luce inaugura i nuovi studi nei locali della Parrocchia di San Zenone. Il sostegno del Parroco e dell'intera Comunità Sanzenonese sono ancora una volta determinanti.

 

 

 

    2002
E’ vero… ci piacciono le feste, specie quando ci riguardano direttamente… come quella organizzata nello splendido parco della Villa Albrizzi (ora dei Padri Armeni), per festeggiare i nostri primi 20 anni.

In quest’anno Radio Luce entra a far parte del circuito nazionale “INBLU” con oltre 200 radio associate.
Arriva l'informazione nazionale e tanto altro.in blu

 

    2004
Radio Luce, con il gruppo teatrale “Corpo di Bacco” diretto da Paolo Carosella, realizza un'originale adattamento radiofonico a puntate de “La locandiera” di Carlo Goldoni. Il lavoro piace al Circuito nazionale “INBLU” che lo ritrasmette a livello nazionale alle radio associate.

Tutte le celebrazioni delle Feste quinquennali in onore della Madonna del Monte, nel 50° anniversario dell’Incoronazione, vengono trasmesse in diretta. Ampi servizi speciali sono dedicati all'evento nel corso della programmazione quotidiana.

 

    2005
Da quest'anno e per tre stagioni va in onda la rubrica settimanale “LA POSTA DI RADIO LUCE” con le risposte agli ascoltatori del diacono Bruno Martino.

Una breve ed improvvisa malattia priva Radio Luce del nostro Amico e collaboratore Manrico Fabris scomparso a soli 52 anni.

 

 

    2006
Radio Luce trasmette in diretta, prima dalla Germania e poi da San Zenone degli Ezzelini, le cerimonie del Gemellaggio tra il nostro comune e la tedesca cittadina bavarese di Marzling. Approfondimenti straordinari nei giornali radio locali.

 

 

    2007
I ragazzi di prima media di San Zenone, guidati dalla prof. Franca Tonelli, realizzano alcune puntate del giornalino radiofonico in diretta “Mai dire radio … senza Radio Luce”. L'esperienza si ripete anche nel 2008 e 2010 con le seconde medie.

Radio Luce – in collaborazione con l’associazione pro-Bassano, i comuni Bassano del Grappa, di San Zenone degli Ezzelini e il C.I.L.P. Centro Internazionale del Libro Parlato organizzano il “PREMIO CULTURA MANRICO FABRIS” in ricordo dell'indimenticabile collaboratore Manrico.

Grande festa per il venticinquesimo anniversario di fondazione, condivisa in parrocchia con l'Associazione AVAB, con il Centro Parrocchiale e con il Gruppo Missionario, associazioni di volontariato nate anche loro nel 1982. Un bellissimo regalo: la benedizione di Papa Benedetto XVI°.

 

 

 

    2008
Ampia “copertura” sulla nostra radio dell'81^ Adunata Nazionale degli Alpini a Bassano del Grappa.

Nella affollatissima chiesa di San Zenone degli Ezzelini l’attrice Claudia Koll presenta la sua testimonianza di conversione che Radio Luce trasmette in diretta.

Prima stagione di “ZUCCHERO FILATO”, dopo quasi vent'anni torna in radio un programma dedicato ai bimbi.

Nel 2013 sarà la volta di “NONNA LISA RACCONTA” con fiabe e favole ricche di valori positivi.

 

    2009
Viene realizzato “DALLA CROCE ALLA LUCE”, un programma settimanale di catechesi a cura del gruppo di Noviziato dei Padri Passionisti di San Zenone degli Ezzelini.

 

    2010
Radio Luce “sbarca” su Facebook con la sua pagina ufficiale.

Per sensibilizzare alla Salvaguardia del Creato, insieme alla Parrocchia di Liedolo e all’associazione “Oasi” organizziamo il primo appuntamento di “UNA MESSA PER L’OASI” presso l'Oasi San Daniele di San Zenone degli Ezzelini (VIDEO)

Speciali e dirette per il saluto di congedo del parroco uscente don Amedeo Scquizzato (VIDEO) e per l'ingresso del nuovo parroco di San Zenone don Antonio Ziliotto. (VIDEO)

Video auguri per le feste natalizie di alcuni parroci e sacerdoti del territorio. Cliccatissimo il nostro canale You Tube. (VIDEO)

 

    2011
Inizia una vivace e interessante collaborazione con gli Istituti Filippin di Paderno del Grappa. I ragazzi delle scuole elementari e delle superiori diventano protagonisti al microfono.

Escursione “MONTE GRAPPA TOUR” (VIDEO) guidati dal nostro collaboratore Giuseppe, le immagini più belle in un video molto apprezzato. Il parroco di San Zenone degli Ezzelini inizia a condurre - all'interno delle edizioni del sabato di Radio Luce Notizie - la rubrica settimanale “PARROCCHIA VIVA”.

Viene prodotta la serie audiovisiva “PASSIO CHRISTI” con Padre Leonildo Pellizzato, Padre Stanislao Mattiello e Padre Max Anselmi dei PP. Passionisti di San Zenone. (VIDEO)

Il nostro comune ha l’onore di avere tra i suoi concittadini alcune persone che – per aver protetto alcune famiglie ebree durante la seconda guerra mondiale – hanno ricevuto il riconoscimento di “GIUSTI TRA LE NAZIONI” . All’evento e alla solenne cerimonia di consegna avvenuta nella chiesa del capoluogo, Radio Luce dedica alcuni speciali e la trasmissione in diretta.

 

    2012
… E 30. Con la consueta allegria e condivisione facciamo festa per il trentesimo anniversario di fondazione di Radio Luce.

A Segusino e dintorni Radio Luce è ricevibile sulla frequenza 106,2 MHz.

Viene realizzato il nuovo sito internet, finalmente completo con le sezioni audio-video e lo streaming audio di buona qualità; dall’estero primi lusinghieri riscontri di ascolto dai nostri emigrati.

 

    2013
I quattro parroci della Collaborazione Pastorale di San Zenone-Mussolente partecipano insieme ad una puntata di Diretta Studio, l'intervista della settimana.

Dirette dalle Parrocchie di San Zenone, Ca' Rainati, Mussolente e Casoni per la Visita Pastorale del Vescovo di Treviso Mons Gianfranco Agostino Gardin. La guida della Chiesa Trevigiana rivolge un esclusivo VIDEO SALUTO agli ascoltatori.

Testimonianza di Frate Alessandro, la “VOCE DI ASSISI”, in diretta dal Santuario della Madonna del Monte di San Zenone degli Ezzelini.

Diretta dalla cattedrale di Treviso per la cerimonia di costituzione della Collaborazione Pastorale.

 

 

    2014

udienza Papa FrancescoSabato 22 marzo 2014, in Sala Clementina nei Palazzi Vaticani, Papa  Francesco ha incontrato i rappresentanti delle radio e delle televisioni  cattoliche associate al CORALLO.
In rappresentanza di Radio Luce c'era Roberto Agostini che ha avuto l'opportunità  di consegnare un dono e di stringere  la mano al Santo Padre. Il pontefice, sempre sorridente, ha ascoltato  una brevissima presentazione della nostra emittente e al termine ha esclamato "pregate per me".

QUI pulsante100x50px il testo del saluto del Presidente dell'Associazione CORALLO - Luigi Bardelli

QUI pulsante100x50px il testo del saluto di Papa Francesco

 

Qui il video integrale dell'udienza, seguitelo fino alla fine... :-)

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni i nostri recapiti sono:
RADIO LUCE
VIA ROMA 2/C
31020 - SAN ZENONE DEGLI EZZELINI (TV)

- tel. 0423/567744
- fax 0423/968282
- e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.